1958 RATAFIA’ AI LAMPONI DI ROSSELLA FALK

Falk copertina

Quante volte ho riavvolto il nastro della videocassetta dei pirandelliani 6 personaggi in cerca d’autore, quello in bianco e nero degli anni ’60 messo in vendita negli anni ’80, dove Rossella Falk interpretava magistralmente il ruolo della figliastra, Romolo Valli quello del padre e la regia era di Giorgio De Lullo? Quante volte? Veramente tante.

Mi piaceva tantissimo il suo incedere, la sua voce, la presenza scenica, il piglio fiero.

Che donna, la Falk! E che carriera invidiabile! Fra gli altri, Fellini, che non amava le attrici teatrali, la volle per un ruolo nel suo 8 e mezzo e Luchino Visconti la affiancò a Marcello Mastroianni nella versione teatrale del Tram che si chiama desiderio, del 1950.

falk

E ora, più di trent’anni dopo, ho capito di adorare anche il suo ratafià di lamponi. Seguendo alla lettera le indicazioni della ricetta dettata dalla Falk per l’intervista del 1958, lo abbiamo preparato nella cucina di redazione de La Cucina Italiana, per la rubrica Ieri e Oggi del mese di agosto, che trovate in edicola.

lci agosto falk 1 lci agosto falk 2

 

Quelle che seguono sono, invece, le foto del numero originale del 1958 che contiene l’intervista alla Falk.

A partire dalla copertina, l’articolo a lei dedicato, le tante pubblicità che ci raccontano di #comeeravamo, i servizi dedicati alla casa e all’arredamento e il servizio sul neonato primo supermercato a Milano. Credo possa trattarsi dell’Esselunga, aperto nel 1957.

#enjoy.

IMG_2059

 

IMG_2089

IMG_2085 IMG_2086

IMG_2071 IMG_2069 IMG_2068 IMG_2067 IMG_2066 IMG_2065 IMG_2064 IMG_2063 IMG_2062 IMG_2061 IMG_2092 IMG_2091 IMG_2090 IMG_2088 IMG_2087 IMG_2084 IMG_2083 IMG_2081 IMG_2080 IMG_2079 IMG_2078