MASSAIE MODERNE

massaie 56_FotorOK

 IL GUSTO DEL ‘900 | archeologia culinaria

La storia degli ultimi 100 anni del nostro Paese la si può leggere sui libri di storia, certo, ma è molto più divertente raccontarla attraverso le ricette che si possono trovare nei giornali e ricettari dell’epoca. Storia in forma di ricetta, il gusto del ‘900.

 


MASSAIE MODERNE | perché

La scelta del nome “Massaie Moderne” deriva dal titolo della rubrica di prima pagina presente fin dal primo numero del 1929 su La cucina italiana. “La rubrica della Massaia Moderna” era lo spazio curato dalla direttrice e fondatrice (nonché moglie dell’editore Umberto Notari) Delia Pavoni Notari fino al 1935, anno della sua morte, nel quale dispensava consigli e nozioni utili per l’economia domestica e il bon ton alle giovani spose e casalinghe.

 


   SAMANTA CORNAVIERA

40 anni e un po’ 45 anni 47 anni,veneta, speaker pubblicitaria per campagne radio/tv/web, cuciniera per passione e tradizione. Vengo da una famiglia di pasticcieri e panettieri, ma alla panificazione ho preferito la radio, il teatro e -negli ultimi 10 anni- lo speakeraggio professionale. Cucinare per me e’ un piacere allegro, spensierato, antistress. Contro il logorio della vita moderna. Cucino con passione, da sola o in compagnia, possibilmente con della buona musica a far da sottofondo. Massaia atipica, tecnologicamente avanzata, predisposta per le paste lievitate, i dolci al cucchiaio e le lente cotture. Meglio se accompagnate da un buon bicchiere di rosso. Colleziono ricettari e riviste del primo Novecento.

 

CARLAMARIA SALAMANA

Lafamilyfood è il suo marchio di fabbrica, la sua attitudine è quella per gli allestimenti retró. Carlamaria ha un tocco speciale, magico, e un patrimonio immenso di oggetti vintage originali.

 

Grazie a Silvia Castelli, Tamara Pallaro e Roberta Libero per la collaborazione.


11 Comments

Comments are closed.